Booking cart »

Accomodations and tours in Cinque Terre and Ligurian Riviera. Online Booking +390187760083 |  info@arbaspaa.com

EN | IT | de | fr | es | CH | |

About

  • La storia
  • Il nome
  • La nostra filosofia
  • Il team

La storia di una realtà che cresce e connette la Liguria col mondo

La storia di Arbaspàa Tour Operator è quella di un’idea imprenditoriale che coniuga l’amore per i viaggi e per il territorio delle Cinque Terre e del Levante ligure.

Nel luglio del 2001 Eugenio Bordoni e Catherina Unger iniziano quest’avventura, che subito deve affrontare un banco di prova con gli eventi dell’11 settembre.
L’azienda, con sede a Manarola, comincia a crescere grazie all’insieme di idee nuove per un turismo sostenibile in una zona appena inserita nel elenco dei siti Unesco e alla determinazione dei due fondatori. Bordoni e la Unger partono senza capitale, ma il modello del turismo di qualità su cui impostano la loro attività ha successo, e dal 2005 la squadra di lavoro comincia a crescere.

Nel 2007 Arbaspàa si sposta in un ufficio più grande lungo la via principale del borgo delle Cinque Terre; questo cambiamento segna una svolta anche nelle attività: vengono separati in due reparti il settore individuale e quello dei gruppi; inoltre, come risposta agli sviluppi tecnologici nel settore turistico, Arbaspàa, prima semplice intermediario, passa alla gestione diretta delle strutture ricettive.Nello stesso periodo l’azienda inizia ad offrire tour  giornalieri nella provincia spezzina: un concetto di attività ed esperienze autentiche sul territorio, con un ventaglio di offerte dall’enogastronomia al mare, dagli sport all’aria aperta all’arte.

Il team si allarga progressivamente, fino ad arrivare all’attuale numero di 25 persone in alta stagione. Nel 2012 Arbaspàa apre il suo negozio di trekking “Explora” fornendo al crescente numero di escursionisti, trail-runner e sportivi di mare attrezzatura tecnica di marchi importanti. Il negozio svolge anche la funzione di “activity centre”, in cui i visitatori possono informarsi e prenotare i tour giornalieri.

Nel febbraio 2017 Arbaspàa apre il suo secondo ufficio, in via Vittorio Veneto alla Spezia: una scelta che rappresenta la volontà dei titolari di allargare il raggio delle attività per gli individuali e di valorizzare tutti i territori della provincia, anche quelli considerati secondari, in un’economia di rete guidata da un’intesa fra enti pubblici ed operatori, in cui il turismo sia una delle voci principali.

Arbaspàa: un nome che parla di una terra unica

“Eravamo alla ricerca di un nome originale per la nostra azienda, che parlasse del nostro attaccamento al territorio di origine, aspro e difficile, con i suoi valori e le sue necessità” raccontano i titolari di Arbaspàa Eugenio Bordoni e Catherina Unger.

L’idea giusta è arrivata nel corso di una riunione familiare: una parola del dialetto di Manarola, il paese delle Cinque Terre in cui è stata fondata l’impresa, che rimandasse ad uno dei simboli della Liguria di Levante: l’erba spada, meglio conosciuta come agave. Decine e decine di queste piante nascono spontaneamente sugli aspri crinali e sui ripidi colli dei borghi famosi in tutto il mondo: non a caso, per molti stranieri l’agave è sinonimo di Mediterraneo, sole e caldo.

Quale immagine migliore per far volare la mente dei viaggiatori di tutto il mondo fino allo Spezzino? E fra le tante voci che parlano di questa associazione, una spicca su tutte: quella di Eugenio Montale, Premio Nobel per la letteratura. Il poeta, cantore della bellezza delle Cinque Terre, la omaggiò con i suoi versi nel componimento “Riviere”, inserita nella raccolta “Ossi di seppia” del 1925:

“Riviere,
bastano pochi stocchi d’erbaspada
penduli da un ciglione
sul delirio del mare;
o due camelie pallide
nei giardini deserti,
e un eucalipto biondo che si tuffi
tra sfrusci e pazzi voli
nella luce;
ed ecco che in un attimo
invisibili fili a me si asserpano,
farfalla in una ragna
di fremiti d’olivi, di sguardi di girasoli.”

Un nome non facile, ma altamente evocativo, diventato oggi una parte insostituibile dell’azienda.

Attenzione e massima cura del cliente, rispetto e valorizzazione dell’ambiente che lo ospita.

Sono questi i capisaldi della filosofia di Arbaspàa, che fin dalla sua fondazione ha messo in primo piano un’offerta di qualità e la tutela del territorio.

“Turismo sostenibile” è il concetto per avvicinare i viaggiatori che usufruiscono di pacchetti per piccoli gruppi ad un paesaggio bello e fragile: in questo modo, i nostri clienti hanno la possibilità di accostarsi al posto che li accoglie conoscendone a fondo le peculiarità, oltre che le realtà produttive, tramite i nostri fornitori.

Tre in particolare sono le attività che più ci riempiono di orgoglio e simboleggiano questo impegno, a partire dal “Volontourism”: uno speciale tour durante il quale il turista vivrà un’esperienza unica a Vernazza, dove insieme ai locali sarà impegnato nella ricostruzione dei sentieri e nel ripristino dell’ambiente, duramente colpito dall’alluvione del 2011. Oltre a questo, i fondatori e titolari di Arbaspàa Eugenio Bordoni e Catherina Unger dal 2015 sono diventati soci dell’azienda agricola delle Cinque Terre Primaterra (www.primaterra.it), che produce vini di alta qualità: “un impegno con cui siamo riusciti a chiudere il cerchio, investendo i proventi del turismo nel sostentamento del territorio e nella produzione agricola, azioni che a loro volta garantiscono la continuità turistica. Questo ci riempie di orgoglio” spiegano. Inoltre, dal 2015, in collaborazione con la Fondazione Manarola Cinque Terre, Arbaspàa organizza delle visite ad hoc per gruppi ristretti e selezionati al fine di far conoscere a chi arriva da fuori l’importante lavoro dell’ente, costantemente impegnato nella salvaguardia dell’ambiente attraverso la pulizia dei terrazzamenti abbandonati e nella ricostruzione dei muri a secco col fine di darli in affitto ventennale a produttori agricoli locali.

Con la stessa attenzione riservata al proprio territorio, Arbaspàa si occupa di chi la sceglie per trascorrere un soggiorno indimenticabile in Liguria, mettendo a disposizione del cliente servizi di qualità personalizzati: soggiorni, attività ed esperienze, durante i quali potrà contare sull’assistenza costante del nostro personale.

E’ grazie ad una squadra formata da personale con competenze diverse e complementari e ad un’accurata conoscenza del territorio che Arbaspàa riesce ad offrire ai suoi ospiti soggiorni unici.

Lo staff, che arriva a 25 persone in alta stagione, oltre che dai fondatori e titolari Eugenio Bordoni e Catherina Unger è composto da addetti al front e back office, ai check in, al marketing, alla comunicazione e ai social newtork, alle pulizie e da guide autorizzate; a questi, si aggiungono i ragazzi del negozio Explora di Manarola, gestito dall’azienda e specializzato nel materiale tecnico per il trekking, il mare e il trail running.

Peculiarità dello staff di Arbaspàa è l’essere poliglotta: di nazionalità italiana ed estera, è in grado di rispondere ai propri clienti in lingue diverse: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, norvegese e ungherese. Non esiste successo se non c’è valorizzazione dei talenti individuali nell’ottica di un progetto comune: è questa la convinzione dei due titolari, che in questo modo sono riusciti a creare un gruppo affiatato ed efficiente. Scopri con noi chi sono i membri dello staff e i loro ruoli!

Eugenio Bordoni

Fondatore e titolare, responsabile divisione B2C

Fondatore di Arbaspàa originario di Manarola, dà vita a questo progetto imprenditoriale dopo aver incontrato Catherina Unger: l’esperienza nei tour operator di quest’ultima e il fermento nelle Cinque Terre sono il punto di partenza. Come due pionieri, “abbiamo cercato un fondo, riadattato una camera sfitta di casa e iniziato a lavorare per il Parco Nazionale delle Cinque Terre quando ha aperto i centri di formazione e bigliettazione”. Il resto è la storia di un’azienda in costante crescita, capace di valorizzare il territorio e attirare clienti sempre nuovi da tutto il mondo. Dopo aver terminato i servizi per il Parco, fra il 2007 e il 2008 Bordoni intuisce le nuove dinamiche del mercato turistico ed è fautore di un grosso cambiamento nel modo di operare di Arbaspàa, che passa da intermediaria a gestrice di strutture ricettive e, per quanto riguarda il mercato individuale, dà il via alla creazione di servizi complementari. Aprendo anche la sede alla Spezia “abbiamo deciso di fare salto di qualità – spiega – immaginando che da qui a qualche anno la provincia sarà intesa come area vasta e possa diventare importante anche a livello nazionale”. Oltre alle attività in Arbaspàa, è un appassionato podista: un’attività fisica che lo aiuta anche sul lavoro: “più corro e più sono lucido”. Amante dei piaceri dell’enogastronomia di qualità, insieme a Catherina Unger ha deciso di investire anche nella produzione di vino: entrambi sono diventati soci di Primaterra, azienda delle Cinque Terre che oltre a lanciare sul mercato bottiglie di alta qualità, contribuisce alla salvaguardia e al ripristino del territorio. Dal 2014 è stato per 3 anni consigliere della Fondazione Manarola Cinque Terre, di cui è diventato vicepresidente nel mese di maggio 2017.

Catherina Unger

Fondatrice e titolare, responsabile divisione B2B, fotografia

Catherina Unger, originaria della Germania, è la co-fondatrice e titolare di Arbaspàa, creata insieme ad Eugenio Bordoni nel 2001. Dopo una prima esperienza presso un tour operator ad Amburgo, si è trasferita in Italia nel 1998 e ha trovato impiego in una delle maggiori realtà del campo turistico a livello nazionale, con sede a Firenze. Poi, dopo aver migliorato la propria posizione nell’organigramma aziendale, il salto in questa nuova avventura. Oggi è responsabile della divisione B2B di Arbaspàa e alterna il lavoro di ufficio a numerose fiere e viaggi alla ricerca di nuove attrattive sul territorio; inoltre, ha inventato “Camminare e vino”, un prodotto originale che propone pacchetti nelle regioni più belle d’Italia dedicati agli amanti dell’hiking e dell’enologia. “Il vino – spiega Catherina – mi ha sempre appassionata: è un prodotto culturale legato non solo al territorio, ma anche alla sua storia”; non a caso, oltre a degustarlo, riesce a trasmettere ai visitatori il fascino della sua storia. Ma non finisce qui: fra le sue diverse attività, tutte legate all’amore per i viaggi, c’è anche quella di fotografa: una passione che ha ereditato dalla famiglia e che la accompagna nel suo itinerare, in particolare in Africa, dove organizza i tour di Photographic Travel dedicati ai gruppi alla scoperta del Continente Nero. Parla inglese, italiano e tedesco ed è una cultrice della storia delle antiche popolazioni italiche.

Denis Bellone

Responsabile social media marketing, social network, promozione web

Denis è il responsabile social media marketing di Arbaspàa, per cui si occupa prevalentemente di social network e promozione web; questa collaborazione va avanti da 7 anni, ed è stata preceduta da altre esperienze nel campo del turismo. Dopo la laurea in Geografia presso l’università della sua città, Genova, ha trovato impiego in un grande tour operator internazionale; successivamente è passato al settore pubblico, con un incarico presso l’Agenzia Regionale “InLiguria”, collaborando attivamente alla creazione del nuovo portale turistico regionale. Genovese doc, grande appassionato di viaggi e di auto sportive, ha vissuto all’estero in due differenti periodi, dapprima in Francia e succesivamente in Spagna, sull’isola di Tenerife. Oltre agli impegni lavorativi con Arbaspàa, si occupa di un’attività di impresa.

Steffi Maerklstetter Bonciani

Responsabile sede La Spezia e marketing, tour personalizzati individuali, gruppi e crociere

Steffi Maerklstetter Bonciani è la responsabile marketing di Arbaspàa e della sede spezzina di via Vittorio Veneto e si occupa in contemporanea anche dell’organizzazione di tour personalizzati per individuali, gruppi e crociere. Originaria della Baviera, si è trasferita in Italia 22 anni fa dopo aver conseguito la laurea in traduzione; non appena approdata nel Belpaese, ha iniziato a lavorare nel turismo a Firenze. “In tutti questi anni non mi sono mai stancata di vedere le bellezze dell’Italia – spiega – , sia quelle naturalistiche che quelle artistiche, e mi dà altrettanta gioia poterle trasmettere ai visitatori che arrivano qui da tutto il mondo per ammirarle”. E’ una delle new entry di Arbaspàa, con cui ha iniziato a lavorare nel febbraio 2017, dopo essersi trasferita nello Spezzino 6 anni fa. Nel suo Curriculum Vitae, ci sono esperienze con diversi tour operator tedeschi e italiani, tre anni come responsabile del marketing turistico di un outlet della Val di Vara e una lunga esperienza nel settore MICE (Meeting, incentives, congress, events).

Veronica Bulessi

Settore barche, tour personalizzati, matrimoni

Volete noleggiare un’imbarcazione per le vostre vacanze alle Cinque Terre o desiderate visitare la Liguria e la Toscana con un tour personalizzato, studiato appositamente per voi o per il vostro gruppo? Veronica troverà la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Ma non finisce qui: se avete scelto di dire sì nel Levante Ligure, organizzerà il vostro matrimonio da favola. Il lavoro del backoffice di Arbaspàa è l’ultima delle diverse posizioni che ha ricoperto nel settore turistico. Dopo gli studi presso l’istituto alberghiero a Genova, sua città di origine, ha maturato un’esperienza pluriennale negli hotel: gli inizi sono stati come cameriera e bar tender, poi è arrivato il salto di qualità con il trasferimento in Gran Bretagna a Jersey (Channel Island) nella reception di un hotel, in cui ha lavorato per anni, acquisendo un’ottima conoscenza della lingua inglese, che parla fluentemente come quella francese e quella portoghese. Nel suo Curriculum Vitae, ci sono anche altre esperienze da segnalare: ha lavorato presso privati come cameriera a Saint Moritz, come cameriera e barista qualificata a Santa Margherita Ligure e Rapallo, nel Tigullio.

Ilaria Capellini

Front office appartamenti

“Sono sempre stata a contatto con il pubblico, soprattutto di cultura diversa dalla mia, e con il mondo del turismo: entrambi mi hanno permesso di imparare più lingue: inglese, francese, spagnolo e portoghese”. Ilaria Capellini è addetta al front office nel reparto appartamenti e, in particolare, si occupa di check-in e check-out. Ad Arbaspàa è arrivata “per cercare nuove esperienze a terra e non più in mare”, al termine di una lunga esperienza sulle navi da crociera con un’importante compagnia italiana, durata otto anni. In questo frangente, ha fatto tappa in diverse parti del mondo: Asia, Sud America, Emirati Arabi, Capitali del Baltico e fiordi norvegesi, Caraibi francesi, tutto il Mediterraneo. In precedenza, ha lavorato per due anni presso l’accoglienza del Parco delle Cinque Terre.

Rosalba Carlino

Grafica, fotografia, tour

Poliglotta, appassionata di disegno ed arti grafiche, dell’ars culinaria e del buon vino, è una delle figure più poliedriche dell’azienda, in cui ha la possibilità di mettere in pratica tutte le conoscenze acquisite, parlando le lingue studiate – inglese, francese e giapponese, materia di laurea presso l’ateneo Ca’ Foscari di Venezia – , occupandosi di grafica e fotografia e di tour culturali ed enogastronomici. In parte autodidatta, si è formata studiando da sola Illustrator, Flash, WordPress e ha seguito corsi di Photoshop e fotografia. E’ approdata ad Arbaspàa seguendo “il desiderio di avvicinarmi di più alla natura e al mare”, dopo aver conseguito un Master in cultura del cibo e del vino per la valorizzazione del patrimonio culturale ed enogastronomico a Valdobbiadene: quindi, il salto con cui si è lasciata alle spalle anni passati come impiegata di un’azienda giapponese che importava tessuti per le case di moda italiane e straniere e l’apertura di un nuovo capitolo della sua vita professionale.

Stefano Cassigoli

Accoglienza clienti, statistiche strutture, coordinamento magazzini

Quando arriverete nelle Cinque Terre, sarà Stefano ad accompagnarvi nella struttura scelta per la vostra vacanza: fra le sue mansioni presso Arbaspàa, azienda in cui lavora dal 2012, c’è anche quella dell’accoglienza dei clienti. Oltre a questo, si occupa anche di gestire le statistiche riguardo l’occupazione degli alloggi, aggiorna le mailing list per la promozione delle newsletter, monitora le recensioni, coordina lo staff delle pulizie e gestisce il magazzino con i prodotti e la biancheria per gli appartamenti. Dopo il diploma come ragioniere e perito informatico presso un istituto tecnico commerciale spezzino, ha iniziato a lavorare partendo dal campo del turismo: “Avendo sempre vissuto a Manarola, anche le mie esperienze professionali passate sono legate a questo settore: ho lavorato in diversi bar del paese e nella compagnia marittima di trasporto turistico che opera alle 5 Terre. Mi piace molto questo campo perché mi permette di conoscere sempre persone nuove”, spiega. Appassionato viaggiatore con un debole per la Spagna, va matto per lo snowboard e il calcio ed è uno sfegatato tifoso milanista.

Anna Ieracitano

Tour e pacchetti per gruppi

Anna lavora con Arbaspàa dal 2010: dopo essersi dedicata alla gestione degli appartamenti in un primo periodo, oggi si occupa della creazione dei tour, in particolare di pacchetti e prodotti per i gruppi di lingua francese. Toscana, originaria di Prato, coltiva da sempre le sue due più grandi passioni: le lingue e i viaggi. Si laurea nel 2008 in Economia del Turismo a Firenze con una tesi sul Parco Nazionale delle Cinque Terre: proprio qui, dopo una prima esperienza lavorativa in un tour operator della città natale, decide di trasferirsi: “un territorio che mi affascina – racconta – e non smette mai di incuriosirmi ed emozionarmi” e dove ha incontrato il compagno, un viticoltore di Riomaggiore. Negli anni ha privilegiato esperienze professionali che l’hanno portata a viaggiare e a confrontarsi con luoghi e culture differenti, grazie alle quali ha sviluppato un’attenta capacità nell’ascoltare e nel comprendere le esigenze delle persone.

Marilina Nico

Gestione prenotazioni, inserimento strutture nei portali OTA, contratti con agenzie

Dopo una vita con la valigia in mano, ha posato il suo bagaglio e ha iniziato a lavorare per far viaggiare gli altri. Marilina è una delle addette al backoffice di Arbaspàa, ed è approdata al tour operator dopo 10 anni come assistente di volo per la maggior compagnia aerea nazionale: “Un’esperienza bellissima – racconta – , che mi ha permesso di conoscere tanti posti e mi ha formato come persona”: un trascorso professionale e umano che le permette di affrontare al meglio i compiti per il nostro tour operator, con cui lavora dal 2012 e per cui cura in particolare l’inserimento delle strutture nei vari portali, i contratti con agenzie, e la gestione delle prenotazioni. Originaria di Castellaneta, “un bellissimo paese in provincia di Taranto”, si è trasferita alla Spezia nel 2003; parla e scrive correntemente in italiano, inglese e francese.

Heidi Pfeiffer

Guida ambientale ed escursionistica, tour naturalistici e culturali

Heidi è il nostro punto di riferimento per la creazione di tour naturalistici e culturali. Nata e cresciuta nel Sud della Germania, di nazionalità tedesca, vive in Liguria dal 2004 e fra il paese di origine e la sua terra di adozione ha trasformato in lavoro le sue passioni: “amo la natura, le attività outdoor e viaggiare, sempre alla scoperta di paesaggi straordinari. Da sempre amo l’Italia e le sue bellezze naturali e culturali” racconta. Dopo il trasferimento nella nostra regione con una laurea in biologia in tasca, si dedica al turismo incoming “cercando di trasmettere ai visitatori il fascino di questo territorio”. Lavora dal 2008 con Arbaspàa, e dal 2015 è anche guida ambientale ed escursionistica. Parla italiano, inglese e tedesco.

Chiara Tenca

Ufficio stampa e comunicazione, pubbliche relazioni, social network

Giornalista e addetta stampa free lance con oltre dieci anni di esperienza alle spalle, è approdata ad Arbaspàa nel febbraio 2017 per curarne l’ufficio comunicazione, l’ufficio stampa, i social network e le pubbliche relazioni. I viaggi e la scrittura, uniti al mare, all’arte, ai concerti e al basket sono le sue passioni e anche in questa nuova avventura è riuscita ad unirne alcune con il lavoro. Oltre che con Arbaspàa, collabora con il quotidiano La Nazione e l’emittente locale Tele Liguria Sud e fra le sue esperienze passate ci sono anche: giornalismo web e radiofonico, uffici stampa a livello nazionale nei campi della politica e del basket femminile e presentazioni di eventi; inoltre, ha pubblicato un e-book con Liber Iter. E’ laureata in Storia ad indirizzo contemporaneo presso l’Università di Firenze e ha seguito un master in comunicazione integrata a Milano, oltre che corsi di aggiornamento su organizzazione di eventi e social network. Adora imparare le lingue straniere: attualmente parla inglese, francese e spagnolo e sta studiando tedesco. Desidera andare sempre alla scoperta del mondo, anche se per lei i paesaggi di casa sono fra i più belli in assoluto, in particolare quelli di Tramonti.

Elisa Valeskini

Back office appartamenti, gestione sito, contratti con agenzie, promozione online

Nata a Graz in Austria, dove ha conseguito la laurea come interprete e traduttrice, ha trascorso parte della sua vita in Norvegia e in Puglia, prima del trasferimento definitivo a Moneglia, nella Riviera Ligure. Elisa è una delle addette al back office del reparto appartamenti; gestisce il sito dell’agenzia e segue il collegamento di tutte le strutture che fanno capo ad Arbaspàa con un channel manager; inoltre, stipula contratti di collaborazione con le varie agenzie e si occupa della presenza e della visibilità dei prodotti del nostro tour operator sui vari portali. Lavora in Arbaspàa dal 2010, arrivata grazie alla sua passione per i viaggi e le lingue straniere, ed è una delle dipendenti di lungo corso, dopo aver lavorato nelle reception di diversi alberghi e negli uffici di un’importante compagnia crocieristica italiana. Attivissima, si dedica appena può al paddle surf, ai viaggi – fra i più belli, per lei, quelli in Bolivia, Marocco e Bali – , allo snowboard, al trekking ed è inoltre appassionata di fotografia e film. E’ un’altra delle dipendenti di Arbaspàa poliglotte: parla correntemente tedesco, italiano, inglese, norvegese e ha una discreta conoscenza dell’ungherese.

Giulia Viviani

Accoglienza, front office

Giulia è una delle addette al front office per Arbaspàa, dove lavora dal 2016, occupandosi del reparto appartamenti. Dietro al sorriso di uno dei volti che danno il benvenuto ai nostri clienti c’è una giovane di nazionalità italo-tedesca nata alla Spezia che ama molto viaggiare e vedere posti nuovi, ma anche assaporare tutto il fascino del “luogo in cui vivo, perché è molto caratteristico e vanta incredibili bellezze paesaggistiche e naturalistiche”. Laureatasi nel 2016 presso l’università di Genova, ha lavorato in precedenza come aiuto receptionist a Levanto.